Gustavo Rol, un personaggio assurdo

Gustavo Adolfo Rol (Torino, 20 giugno 1903 – Torino, 22 settembre 1994) è stato un sensitivo italiano, tra i più noti e controversi nell’Italia del XX secolo.

I fenomeni da lui prodotti e osservati da diversi testimoni sono dai suoi sostenitori interpretati come autentici fenomeni paranormali, e dai critici come illusioni prodotte con tecniche di prestidigitazione e in particolare di mentalismo (branca dell’illusionismo che consiste nel simulare facoltà extrasensoriali). Durante la sua vita non venne fatta alcuna verifica sotto controllo scientifico, per l’opposizione dello stesso Rol ai metodi di indagine cui lo si intendeva sottoporre.
La personale teologia di Rol è classificabile come un tipo di animismo antropocentrico.
Animismo nel senso più ampio perché per Rol «ogni cosa ha il proprio spirito», nel quadro di una visione del mondo pervaso di una «armonia universale»

Antropocentrico perché Rol sosteneva per l’uomo, e solo per l’uomo, una dualità animistica: oltre all’anima l’uomo avrebbe anche uno «spirito intelligente». L’anima, una volta lasciato il corpo, ritornerebbe a Dio, mentre il cosiddetto «spirito intelligente» si distinguerebbe invece nel continuare ad essere presente sulla terra, anche dopo la morte. Lo spirito che pervade l’uomo sarebbe «intelligente», nel senso di essere provvisto di coscienza e di capacità creative, differenziandosi dallo spirito di tutte le altre «cose».

Rol affermava di poter entrare in contatto con «spiriti intelligenti», e che essi partecipassero ai suoi esperimenti, durante i quali egli entrava in contatto con loro, agendo «con spontaneità, quasi sotto l’impulso di un ordine ignoto».
fonte

Questa è una descrizione di Gustavo Rol tratta da Wikipedia, che come al solito si dimostra molto scettica. Sono in molti quelli che lo credono un ciarlatano, in particolare il suo più accanito detrattore sembra essere Piero Angela, noto debunker, (come si può vedere QUI o QUI) che non ha nemmeno una laurea…
A questo link si possono leggere le motivazioni di Piero Angela, nel sito www.gustavorol.net ne sono raccolte anche delle altre (aggiornamento: il sito purtroppo, o per fortuna, non è più online. Evidentemente qualcuno si è accorto della sua natura diffamatoria e l’ha fatto chiudere…)

Se invece si visita www.gustavorol.org si possono leggere informazioni molto più dettagliate sul pensiero e la vita di Rol (il sito è curato da un suo nipote) che mostrano come ci fosse davvero molto di più che qualche giochetto di prestigio dietro a questo personaggio.
Infine un documentario diviso in 3 parti che esplora bene l’argomento (interviste, registrazioni originali e testimonianze) e un articolo su Rol e i dittatori

FORTEMENTE CONSIGLIATO!!



2 commenti

Archiviato in misteri

2 risposte a “Gustavo Rol, un personaggio assurdo

  1. maria stella

    perchè ci sono molti elementi di sottofondo che disturbano? fanno pensare a qualcosa che si vuole si valutare, ma sono anche molto disturbanti!!!

  2. Cleodemo

    Documentario su Gustavo Rol (2011):

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...