Archivi del mese: luglio 2012

Ha mangiato 1360 chili di rocce negli ultimi 20 anni

Una donna 45enne rosicchia rocce da 20 anni, da allora ne ha mangiato più di 1.360 kg. Il peso medio di una megattera.
La donna sostiene che le rocce sono il suo ‘cibo preferito’, ma da quando si è sposata con il marito Jim, lo scorso anno, la sua abitudine è andata scemando. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in curiosità

Il cancro si curerebbe con il bicarbonato di sodio, un problema per le case farmaceutiche

Una buona notizia per tutti noi e una cattiva notizia per la case farmaceutiche. Il Dr. Mark Pagel della University of Arizona Cancer Center, riceverà 2 milioni di dollari dal National Institutes of Health per studiare l’efficacia della terapia personalizzata con bicarbonato di sodio per il trattamento del cancro al seno. Ecco il comunicato sul quale è scritto :”Il fondo da 2 milioni di dollari servirà a migliorare la misurazione sull’efficacia del bere bicarbonato di sodio nel curare il cancro al seno. E’ stato provato che bere bicarbonato di sodio riduce o elimina il diffondersi del cancro nel seno, nei polmoni, cervello ed ossa.”  Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in medicina, salute

Pier Luigi Ighina: un genio sconosciuto

Pier Luigi Ighina era una di quelle persone proiettate nel futuro, troppo avanti per i suoi contemporanei, che non lo capivano e lo ignoravano. Fu  l’assistente di Guglielmo Marconi per anni, con lui lavorò al magnetismo e ne proseguì gli studi anche dopo la sua morte. Nel suo laboratorio all’interno dell’autodromo di Imola creava macchinari dalle capacità straordinarie, come controllare le nuvole, placare i terremoti, guarire le cellule e eliminare le radiazioni…
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in curiosità, scienze e fisica

Padre Pio: il Santo Impostore

Le stigmate sono superficiali e presentano un alone del colore caratteristico della tintura di jodio. Capziosa e artifiziosa mi sembro’ la spiegazione della presenza nella cella (di padre Pio) di una bottiglia di acido fenico commerciale nero (ricorda il colore delle stigmate) che secondo il frate guardiano padre Pio verserebbe per attutire, a scopo di umilta’, il suo odore di santita’
Relazione del dott. Vincenzo Tangaro “Il Mattino”, Napoli, 30.06.1919.

Continua a leggere

37 commenti

Archiviato in curiosità, inganni

La Scienza del Panico

E’ molto probabile, come rivelano i fatti in questo documentario, che l’AIDS sia una frode colossale.
Di sicuro molte cose non sono chiare. Scienziati dissidenti sono costretti al silenzio e vittime della censura, tra di loro anche vincitori di premi Nobel. Non ci sono prove della relazione tra HIV e AIDS. I test danno risultati fraintendibili. L’AZT, il primo farmaco somministrato contro l’AIDS, ha origini oscure e terribili effetti collaterali. Molte persone sono vissute a lungo, senza alcun farmaco. Molte coppie stabili composte da siero+ e siero- non si contaminano l’un l’altro. Molti bambini nati da madri sieropositive sono negativi o diventano negativi. Gli effetti collaterali degli attuali farmaci antiretrovirali prescritti contro l’AIDS provocano malattie gravi almeno quanto la presunta azione del virus HIV. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in inganni, salute